Supergiovane

presenta

bn+

“Gusti assortiti in proporzione variabile”

 

5 dicembre 2018

Via Mac Mahon 49, Milano.

“Ogni identità esiste nella relazione, è solo nel rapporto con l’altro che cresco, senza snaturarmi. Ogni storia rinvia a un’altra e sfocia in un’altra”.

(E. Glissant)

 

Supergiovane presenta “Gusti assortiti in proporzione variabile”, la prima mostra personale del duo artistico bn+.

Giorgio Brina (Milano 1993 = b) e Simone Novara (Milano 1994 = n), bn+, nella loro recente ricerca, attingono liberamente a elementi reali, frammenti di ricordi e immaginario comune, rielaborando oggetti e immagini attraverso la manipolazione della materia e una marcata pratica scultorea.

 

Caramelle gommose giganti in marmo, liquirizie di poliuretano, cicche da masticare in terracotta, orsetti d’oro in cera, sono le opere che partecipano alla giostra multisensoriale ideata nell’installazione site-specific per la mostra. Le macro sculture, intere o in porzioni, dialogano tra loro sulla base specchiante di un grande tavolo e, per affinità nuove, suscitano un’empatia che sostituisce il piacere tattile e visivo al gusto zuccheroso delle caramelle normali.

 

In questa inedita negoziazione tra l’immagine e i sensi, il giovane duo ci introduce alla loro pratica artistica che, attraverso l’approccio installativo, supera la semplice scultura e mira a reinterpretare il luogo e la memoria dell’osservatore.

La mostra ha avuto luogo per la sola serata del 5 dicembre 2018, corredata da un catalogo formato 10x15cm,  di 56 pagine a colori,  Volume Uno dell’edizione Supergiovane.

Copyright © Supergiovane 2018 – 2019. All rights reserved